Nazareth

L’esperienza di Chiara Ghisolfi del Cremona Rugby a Giona

29 dicembre 2015
News

Avendo collaborato già con Nazareth questa estate per il grest..avevano il mio contatto.

Nicola mi ha chiesto di trovarci per poter parlare di quest iniziativa..mi ha proposto di fare 10 incontri coi ragazzi della cooperativa per poter dar loro la possibilità di conoscere uno sport nuovo e diverso, e per poter magari in futuro farli inserire in un contesto sociale, educativo nuovo.

Ho riportato la cosa al mio Presidente Poggi Andrea ed era entusiasta di poter collaborare ancora insieme e per dare ulteriormente visibilità ad uno sport importante e educativo come il rugby.

Quindi con il suo benestare abbiamo iniziato questo percorso l’ 11 novembre 2015.

Premetto che all’ inizio ero abbastanza intimorita nell’affrontare un’ esperienza per me nuova sotto ogni aspetto.

Io sono educatrice/allenatrice nel CREMONA RUGBY da tre anni, ma di bambini che vanno dai 5 ai 12 anni, e nelle scuole e nei grest ho avuto sempre esperienze con bambini o ragazzi di età inferiore. Questo per me era già una prova.

Ovviamente poi, avendo a che fare con ragazzi di altre nazionalità pensavo fosse un problema riuscire a comunicare..e mi creava un po’ di ansia. Essendo poi tutti ragazzi..ho pensato…come faccio a farmi ascoltare??

Insomma…diciamo che avevo un po’ di agitazione il primo incontro..ma sapendo che ci sarebbe stato Nicola lì vicino ero più tranquilla.

Il primo incontro quindi si è svolto molto tranquillamente, ho cercato di spiegare in maniera semplice e chiara i fondamentali di questo sport ribadendo oltre le regole stesse del gioco..anche le regole base fondamentali quali rispetto e educazione.

Ho avuto da subito una buonissima impressione dell’ambiente e dei ragazzi.

Infatti mi sono trovata a mio agio con tutti loro.Sono ragazzi educati, gentili e simpatici.

Abbiamo lavorato molto bene con loro in tutti gli incontri svolti al campo della cooperativa Nazareth.

Alcuni sono più portati per lo sport rispetto ad altri..e dall’inizio c’è stata giustamente una scrematura, ma sono riuscita a lavorare molto bene con il gruppo. Erano circa 8/9 ragazzi ogni allenamento.

Ricordo poi che il mese scorso quasi tutti i ragazzi sono venuti con Nicola al campo di SAN SIGISMONDO per vedere la partita dei ragazzi della prima squadra del Cremona Rugby. E’ stato bello averli lì!!! Ci siamo divertiti e così intanto hanno visto il gioco reale come viene svolto.

Per l’ultimo allenamento fatto mercoledì 23 dicembre 2015, mi sono fatta aiutare dalle ragazze della prima squadra del CREMONA RUGBY..le Ladies.

Erano in 5 e con loro dopo un breve riscaldamento, abbiamo giocato una partita di rugby per la prima volta!!! E’ stato bello e per me emozionante vederli giocare. Si sono impegnati moltissimo…e sono stati diligenti nel mettere in pratica quello che era stato insegnato loro. Ci siamo divertiti tutti.

Quindi posso dirmi molto soddisfatta della mie esperienza coi ragazzi, e con Nicola. mi sono trovata benissimo e a mio agio, e ne sono uscita davvero felice.

Avrei piacere che i ragazzi interessati possano provare se lo desiderano, a venire al nostro campo di allenamento, così che possano provare degli allenamenti con i nostri ragazzi del CREMONA RUGBY. Sarebbe bello provassero, anche solo per inserirsi in un contesto diverso.

Spero sia stato bello anche per voi collaborare insieme.

In attesa di ulteriori sviluppi vi ringrazio per questa bellissima possibilità che ci avete dato e della vostra sincera collaborazione.

Vi porgo a nome della mia società i nostri complimenti per l’attività fondamentale che svolgete per questi ragazzi, insieme ai nostri auguri di buon anno.







Iscriviti alla nostra newsletter


* indicates required